Stattoo

Stattoo è una piccola utility fatta da Panic. Uno dei più celebri prodotti di Panic è Transmit, a detta di molti il miglior client FTP per Mac (io personalmente sono affezionato a Fetch, che come studente posso avere in licenza gratuita e che ho usato fin dalla versione 1.x nei primi anni ’90, ma i meriti di Transmit sono indubbi).

Un’altra applicazione di Panic è Unison, ottimo newsreader per gruppi binari (per i le discussioni francamente lo trovo abbastanza povero, ma si stanno attrezzando). Ad ogni modo, ora è il turno di “Stattoo”. Il prezzo è 12.9 $. L’applicativo stampa sul desktop alcune informazioni con una bella veste grafica.

Stattoo Example

Per ora sono disponibili:

  1. Ora
  2. Data
  3. Appuntamenti di iCal
  4. Ultime Mail di Mail o di un qualunque account pop/imap anche non specificato in Mail
  5. Lo stato di iTunes
  6. Lista degli ultimi software arrivati su VersionTracker
  7. Spazio occupato sui vari dischi
  8. Temperatura locale
  9. Stato della batteria

La maggior parte di queste features sono ottenibili in altro modo. Spesso con dei widget o dei programmi. Tuttavia Stattoo è molto più veloce di Dashboard e cerco di tenerci quanta più roba possibile.

Varrebbe la pena di comprarlo anche solo per i punti 3 e 4. E anche la batteria è comodissima. Inoltre si può “sollevare” Statoo in trasparenza sopra le altre finestre schiacciando un tasto.

stattoo2.jpg

La cosa che però mi ha fatto decidere definitivamente per l’acquisto è stata la professionalità. Ho inviato una email facendo presente che per la mia città (Parma) non era disponibile un codice areoportuale ICAO (per le città non-USA viene usato questo per identificarle) e quindi non potevo usare il modulo “Weather”.

In effetti non è che la mia città non avesse un codice ICAO, solo il sito da Panic consigliato per scoprire tali codici presentava solo il codice IATA (un’altra sigla, poco importa cosa siano effettivamente). Ho mandato una email per chiedere consigli, dicevo.

Un gentilissimo dipendente (o forse proprietario o programmatore) mi ha risposto dicendomi il codice ICAO della mia città. Ovviamente funziona tutto. Immagino che in caso di problemi (all’epoca non ero ancora registrato) siano altrettanto celeri. E questo deve essere il valore aggiunto delle piccole case software: idee, ben realizzate e rapporto “umano” con il cliente.

Advertisements

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s

%d bloggers like this: